Linfa vitale per Civati

Dopo la faida scoppiata all’interno del Movimento Cinque Stelle, molti vociferano sulla formazione di un “nuovo gruppo” di centrosinistra.

Di cui potrebbero fare parte i fuoriusciti a cinque stelle, i civatiani e Sel.

Lo scrivevo già qui in una lettera a Pippo (cliccate qui)e sulla opportunità di ricostruire le istanze della Sinistra.

Ora quanto accaduto al Movimento Cinque Stelle (o meglio quanto accadrà, visto che l’emorragia non finirà), offre una prateria per la nascita di questa speranza. Si tratterebbe di trovare il modo di capire come questa risorsa politica, questo serbatoio possa essere linfa vitale per la sinistra e interlocutore prezioso per il Partito democratico. Pensare a una rete, a una colleganza diversa.

Quel che non si deve fare è tacere questa grande opportunità.

Un leader politico ha essenzialmente (di solito) due compiti da svolgere.

  1. Il primo è risolvere i problemi, sfida che in questo momento è incarnata da Matteo Renzi (come scrivevo qui, cliccate).
  2. Il secondo è rappresentare istanze differenti rispetto alla soluzione maggioritaria, ruolo che in questo momento è incarnato da Pippo Civati.

Io ci sto. E voi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...