Chef Rubio colpito dallo shadow ban

E alla fine è arrivata la censura per Chef Rubio su alcuni (o tutti) i post sulla Palestina. A quanto pare schierarsi a favore del riconoscimento del popolo della Palestina, parlare di sionismo, del grande potere (non tanto) occulto, da fastidio. In pochi lo fanno. E sono scomodi. Penso che opporsi al sionismo sia una … Leggi tutto Chef Rubio colpito dallo shadow ban

Alzatevi, per favore

Alzatevi, per favore.In piedi, a testa alta, chiedete l'abolizione dei Decreti Sicurezza e della Bossi Fini. Battetevi per l'apertura immediata dei porti, contro gli accordi con Libia e Turchia sulla pelle dei migranti e sbrigatevi a cancellare quelle norme che criminalizzano la solidarietà. Siete parlamentari della maggioranza che governa.Alzatevi, che è tardi. Testo di Andrea … Leggi tutto Alzatevi, per favore

Immagini violente – giovane afro ucciso in Usa

https://videopress.com/v/CO222Ntb?preloadContent=metadata Nei giorni in cui in tutto il mondo si manifesta per la morte di George Floyd, spunta un nuovo video che mostra l'uccisione, il 23 maggio scorso, di un altro giovane afroamericano disarmato, che era stato fermato per eccesso di velocità in New Jersey da un poliziotto bianco .Nella clip si vede che l'agente … Leggi tutto Immagini violente – giovane afro ucciso in Usa

Se George Floyd fosse stato ucciso in Italia

Se George Floyd fosse stato ucciso in Italia, le cose sarebbero andate più o meno così: - Salvini avrebbe dichiarato “Io sto con la polizia senza se e senza ma, se Derek Chauvin ha davvero ucciso quell’uomo sarà la magistratura a deciderlo. Fino ad allora #iostoconderek. Voi che ne dite, amici?”. - Libero e Il Giornale … Leggi tutto Se George Floyd fosse stato ucciso in Italia

#‎aspettachemuorocosìrisparmidipiù‬

Gli Enti Locali (gli 8.000 e rotti comuni italiani) pesano sulla Finanza pubblica poco più del 10% (spese della politica comprese oltre a tutto il resto: servizi, trasporti, mense scolastiche, servizi sociali, cultura, sviluppo, manutenzione del territorio, strade, eccetera eccetera). In questi anni hanno subito più del 40% di tagli nei trasferimenti dallo Stato. La … Leggi tutto #‎aspettachemuorocosìrisparmidipiù‬

Il silenzio dell’Europa sulle vicende egiziane

Lo scrivevo stamattina qui. La situazione in Egitto sta drammaticamente precipitando. L'appello alla riconciliazione nazionale lanciato dal Consiglio supremo delle forze armate dopo la caduta del presidente Morsi è destinato a cadere nel vuoto tra i morti in piazza. L'arresto dei più alti responsabili dei Fratelli musulmani, in particolare di Mohamed Badie, guida suprema della … Leggi tutto Il silenzio dell’Europa sulle vicende egiziane

A pochi passi, la nostra sorella Turchia

Il nostro tempo. E' quello nel quale, per la difesa di un parco dal cemento di un'opera pubblica che nessuno vuole, si incendia un'intera generazione. Un intero paese. Non uno qualunque, ma la Turchia, la locomotiva del continente. Siamo già in un altro mondo. E la politica, la democrazia sono già un'altra cosa. E in … Leggi tutto A pochi passi, la nostra sorella Turchia

I giorni dell’arcobaleno

I giorni che spazzarono via Pinochet: la storia di una rivoluzione partita dalla televisione. C’era una volta un referendum, preceduto da una campagna pubblicitaria televisiva, che permise a un’intera nazione di uscire dalla dittatura. Non è una favola ma la realtà del Cile nella seconda metà del 1988, che Pablo Larraín ha deciso di raccontare … Leggi tutto I giorni dell’arcobaleno

Dodici anni fa con Iqbal Masih

                Oggi ricorre l’anniversario della morte del piccolo Iqbal Masih, ucciso a soli 12 anni per aver denunciato le critiche condizioni di sfruttamento minorile del suo paese, il Pakistan. Avendo lavorato in schiavitù fin dall’età di cinque anni, in condizioni disumane, il piccolo Iqbal riuscì infine a fuggire … Leggi tutto Dodici anni fa con Iqbal Masih

La battaglia persa della Novartis. La Farmacia dei poveri ( India) vince

La corte suprema indiana ha respinto il ricorso della Novartis a difesa del brevetto del Glivec, un medicinale usato per le cure contro il cancro. Il gigante farmaceutico svizzero ha combattutto una battaglia legale a partire dal 2006 contro il farmaco a basso costo Gleevec, basato sul Glivec europeo, chiedendo di sospenderne la fabbricazione nel … Leggi tutto La battaglia persa della Novartis. La Farmacia dei poveri ( India) vince

Cosa ci si aspetta dal nuovo Papa Francesco

Anche sesso e amore possono farci dimenticare i problemi L'amore non è mai un male, è sempre una gran cosa, significa avvicinarsi e mettersi nei panni degli altri. In questo senso, dovremmo sperare che il governo spagnolo si innamori del suo popolo: ma non è così. Passando dalla metafora dell'amore alla metafora del sesso, diciamo … Leggi tutto Cosa ci si aspetta dal nuovo Papa Francesco

Proposte di riuso di spazi urbani: l’Accademia del Tempo Liberato

Giovani talenti di tutto il mondo liberi di fare ciò che vogliono per un anno, a spese dello stato. Un'opera pia? No, un investimento sulla ri-conoscenza. E' come entrare in un trompe l'oeil. Fa piacere sapere che questa possibilità di essere per un anno padroni del proprio tempo, senza le ansie da prestazione e gli stress … Leggi tutto Proposte di riuso di spazi urbani: l’Accademia del Tempo Liberato

Gli oggetti intelligenti ci rendono stupidi

Una reporter giapponese prova una forchetta elettronica a una fiera a Las Vegas, negli Stati Uniti.  Ti piacerebbe che i tuoi amici di Facebook vedessero la tua spazzatura? Il gruppo di designer britannici e tedeschi che ha creato BinCam pensa di sì. BinCam somiglia a un cestino della spazzatura, ma il coperchio ha uno smartphone … Leggi tutto Gli oggetti intelligenti ci rendono stupidi

Il futuro dell’America Latina

  Hugo Chávez ha lasciato questo mondo.  Credo che, indipendentemente da qualunque considerazione ideologica, bisogna dare atto a questo uomo di avere preso per mano il Venezuela facendolo diventare uno dei Paesi protagonisti del riscatto e del rinascimento in corso nel continente latinoamericano. Ha riscattato il Venezuela dall'analfabetismo, dalla mancanza di assistenza sanitaria, dall'abbandono a cui … Leggi tutto Il futuro dell’America Latina

¡No pasarán! Hasta siempre Chavez

Ricordo i suoi manifesti nei mercati popolari di Caracas, nel 2000... Riposi in pace. È stato un uomo controverso, autoritario. Ma ha dimostrato più di tutti gli altri, dopo il 1989, che il socialismo non è solo miseria e morte e che la giustizia sociale non è un'utopia https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=g88XK09fdn8#!

Altre prove di globalizzazione. I.C.E. acquista Wall Street

Intercontinental Exchange ha acquistato Nyse Euronext, il gestore di Wall Street, la Borsa di New York,  per 8,2 miliardi di dollari, tra contanti e titoli: gli azionisti del Nyse avranno il 36% delle azioni della società. Dall'operazione Ice-Nyse Euronext nasce così il primo operatore mondiale nel campo della finanza e Ice, leader nelle transazioni sulle … Leggi tutto Altre prove di globalizzazione. I.C.E. acquista Wall Street

Ho una pistola perchè… Cosa dicono gli americani

Dopo lo sgomento e la rabbia, dopo il dolore e la crudeltà, è il momento delle domande. A quattro giorni di distanza dalla sparatoria in cui Adam Lanza, vent'anni, ha ucciso ventisei persone nella scuola in cui lavorava la madre - rimasta anch'essa vittima della ferocia del figlio - l'America si interroga sulla possibilità di limitare … Leggi tutto Ho una pistola perchè… Cosa dicono gli americani

Il Papa: “Nozze gay una ferita alla pace”. “Impossibile tollerare aborto e eutanasia”

Giovedì 13 Dicembre 2012 una delegazione di giudici Ugandesi guidata dalla portaparola del Parlamento, Rebecca Kadaga é stata ricevuta dal Papa Benedetto XVI presso la Basilica di San Pietro, riporta il quotidiano ugandese Daily Monitor. ”Questo é un momento irripetibile. Ho letto molto sul papa, lo seguo su Twitter ma non l’ho mai incontrato di … Leggi tutto Il Papa: “Nozze gay una ferita alla pace”. “Impossibile tollerare aborto e eutanasia”