Dodici anni fa con Iqbal Masih

images

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi ricorre l’anniversario della morte del piccolo Iqbal Masih, ucciso a soli 12 anni per aver denunciato le critiche condizioni di sfruttamento minorile del suo paese, il Pakistan. Avendo lavorato in schiavitù fin dall’età di cinque anni, in condizioni disumane, il piccolo Iqbal riuscì infine a fuggire via e a raccontare la sua triste storia: fu così liberato dal lavoro minorile.

Partecipando poi a diverse conferenze sui diritti dei bambini, Iqbal decise di restare in Pakistan, e grazie a lui tremila bambini schiavi poterono liberarsi dalla propria triste condizione.

Ma il 16 aprile 1995, nel giorno di Pasqua, Iqbal venne assassinato mentre si recava in chiesa: da quel momento in poi, la data fu utilizzata per celebrare la Giornata mondiale contro lo sfruttamento minorile, triste argomento che ancora riguarda, purtroppo, milioni di bambini in tutto il mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...