Vivere nella mente di Gasparri. Nel nulla

Maurizio Gasparri non vive una vita facile.

E’ un raro caso di uomo che dice cose intelligenti solo quando lo imitano. Spera di sentirsi bello come Al Pacino, twitta a raffica senza avere capito nulla.

Se la prende con i disabili, comportandosi come un tifoso qualsiasi al Family Day (quale lui in effetti è) e dimenticandosi di essere vicepresidente del Senato (quale lui purtoppo è).

Con un talento a suo modo accecante, non ne indovina una. Ha dato il nome a leggi mai lette né men che meno comprese, ha regalato battute facili a qualsiasi comico. Ecco, essere Gasparri non è facile.

La sua dabbenaggine è senza confini, talmente smisurata.

Possiede un’unica dote (al momento sconosciuta), perchè altrimenti non c’è alcuna spiegazione sul fatto di come abbia potuto farsi eleggere e vivere di politica da una vita.

Nella ricerca, mi porrei parecchi interrogativi tra i suoi elettori. Sempre che sappiano porseli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...