“La prima Repubblica non si scorda mai” (cit.Zalone). Vero Renzi?

Una poltrona è per sempre. Il governo da il via al rimpasto: 13 nomi nuovi. Torna anche il contestato Gentile. Entra Gennaro Migliore quello buono per tutte le stagioni (l’importante è che vi sia una poltrona da occupare).

Ecco che la logica delle maggioranze variabili, con cui si muove il premier, va avanti: un giorno con il Caimano, un giorno contro di lui e con la minoranza Pd, poi di nuovo con Berlusconi, poi con Verdini e con Tosi. E avanti così.

La prima Repubblica non si scorda mai. Vero Renzi?

Annunci

Un pensiero su ““La prima Repubblica non si scorda mai” (cit.Zalone). Vero Renzi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...