35.000 Baobab

L’esperienza romana Baobab‬ deve continuare.
Oggi al Baobab sgomberano un modello che ha funzionato e non è costato un euro allo Stato, ma ha regalato umanità ai profughi e sicurezza alla città, evitando ai migranti di ciondolare per strada o da una stazione all’altra.

Un modello su cui non ha lucrato nessuno.

Il centro di accoglienza Baobab di Roma verrà chiuso a causa di un contenzioso amministrativo tra il proprietario e l’affidatario della struttura. Un centro che negli ultimi mesi ha accolto 35 mila migranti in transito in Italia e diretti verso il Nord Europa.
Qui hanno potuto trovare vitto, alloggio e molte utili informazioni su come proseguire il loro percorso. La particolarità del Baobab riguarda la sua gestione, interamente sorretta dall’azione volontaria dei cittadini che, oltretutto, hanno svolto una vera e propria opera di assistenza sociale e sanitaria.

Questa vicenda ha messo in luce un fenomeno che ormai non è più trascurabile: quello del transito. E, ancora di più, è stata evidenziata l’inescusabile inefficienza e sprovvedutezza del nostro paese. Dal momento che una delle cause di questo flusso deriva dalla rigidità delle politiche europee, non può essere una singola amministrazione comunale a farsene carico. Devono essere realizzate più presto dal ministero dell’Interno delle strutture di accoglienza ad hoc per evitare che i migranti, già soggetti a fatiche e sofferenze, trascorrano la notte all’aperto.

Al Baobab sgomberano perché a Parigi ci sono stati le vittime dell’Isis e Alfano vuole far vedere che lui ha la situazione in pugno. E non importa se questi migranti non c’entrano nulla o che questi sono (pure) in maggioranza cristiani.

Qui la petizione per salvare questa bellissima esperienza: https://t.co/FGbL0br9nY

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...