#iostoconerri

Otto mesi di reclusione per istigazione al sabotaggio della #tav: è la condanna che ha chiesto il pubblico ministero di Torino, Antonio Rinaudo, nel processo contro lo scrittore napoletano Erri De Luca perché nelle interviste rilasciate pubblicamente avrebbe incitato a commettere il sabotaggio della linea Tav in Val di Susa

Ed ora eccoci qui. Questo è il Paese che accusa ingiustamente De Luca di istigazione a delinquere ma tollera Salvini o Calderoli, che istigano davvero all’odio razziale.

Per uno scrittore il reato di opinione è un onore. E la sua condanna è anche (soprattutto) la nostra.

Inoltre una doverosa precisazione (giusto per non dimenticare):

Art. 21. della Costituzione: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola.

12036671_10153686311181942_1860624554122398571_n

Annunci

Un pensiero su “#iostoconerri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...