Macedonia, Europa, anno 2015. A loro piace vedere il sangue (guardate il video)

Macedonia, Europa, anno 2015.

Non bastava lo sgambetto della giornalista ungherese (cliccate qui per vedere il video), non bastava la morte del piccolo Aylan (come scrivevo qui, cliccate).

Alla finta Europa piace continuare, piace vedere il colore del sangue, piace sfogare il piombo della loro superiorità su persone inermi, che cercano accoglienza.

Uomini, donne e bambini innocenti vengono manganellati e picchiati senza ragione. Con cattiveria e rabbia. Nonostante il fango, la pioggia, la notte passata al freddo, le lacrime dei bimbi impauriti.

Dall’Europa, come scrive il mio amico Marco, dovremmo espellere i Paesi che ci stanno facendo ricordare i periodi bui di settant’anni fa, non la povera gente.

Sciacalli. E mi fermo qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...