Il deserto #Svimez

La traccia di deserto nel rapporto Svimez 2015 (leggete qui).
I dati del rapporto sull’economia del Mezzogiorno tratteggiano un panorama allarmante: nel sud Italia pur essendo presente appena il 26% degli occupati italiani si concentra il 70% delle perdite determinate dalla crisi.

Nel 2014 i posti di lavoro in Italia sono cresciuti di 88.400 unità, tutti concentrati nel Centro-Nord (133.000). Il Sud, invece, ne ha persi 45.000.
In definitiva: ci dice che il Sud è destinato alla desertificazione industriale e umana.

Quello che non dice è che il disastro sta accadendo anche perché gli ultimi governi odiano il Sud e sposano la retorica leghista-padana.

Un esempio concreto?
Gli ultimi 3 atti del governo Renzi rispetto al Mezzogiorno:

  • Ottobre 2014: Ferrovie dello Stato destina 4.8 miliardi per il centro-nord e 60 milioni al sud;
  • Novembre 2014: sottratti 3.5 miliardi di fondi FAS destinati al Sud, per finanziare gli sgravi fiscali;
  • Febbraio 2015: L’ex Ministro Lupi chiede fondi all’UE per le infrastrutture.

Di 71 progetti presentati, 69 per il nord e solo 2 per il Sud.

Che dire: le mafie ringraziano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...