Salvini e Capo Rizzuto: tra i media cialtroni, utili idioti

Ieri mattina, ad Agorà, il leader leghista Salvini ha detto – indignato – che gli immigrati nel centro d’accoglienza di Capo Rizzuto hanno protestato perché «non gradiscono le lasagne e vogliono il wi-fi gratis, roba da matti».

La notizia citata da Salvini ha però un’unica fonte: Leonardo Sacco, vicepresidente delle Misericordie, che ha in appalto la gestione del centro. Insomma, uno che ha interesse a dire che il suo centro funziona benissimo e che sono gli ospiti a fare richieste assurde.

Però è stata presa come oro colato da tutti o quasi i media, fino a finire appunto nelle invettive televisive di Salvini.

Bastano un paio di clic e una breve telefonata di verifica per scoprire che le cose stanno in modo leggermente diverso: i migranti non hanno un problema con “le lasagne”, ma molto più in generale di condizioni di vita nel centro; in più, essendo in gran parte musulmani chiedono che in mensa non gli diano la carne di maiale, altrimenti devono saltare il pasto; non pretendono il wi-fi, ma chiedono di poter comunicare in qualche modo con casa, non avendo abbastanza soldi sulle schede telefoniche.

Richieste giuste? O comunque eccessive? Ognuno la pensi come vuole. Quello che in quattro minuti è emersa è però una narrazione bugiarda, passata on line, sui giornali e poi tracimata in tivù: gli immigrati che “non gradiscono il menù” e “pretendono di navigare on line a sbafo”. Una narrazione creata da uno che ha interesse a difendere i suoi affari e strumentalizzata da un altro per interesse del suo partito; in mezzo, i media cialtroni, utili idioti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...