La regola del pastore durante la campagna elettorale

Durante ogni campagna elettorale mi torna ossessiva in mente questa frase di Stendhal: 


«Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi».

Un motivo in più per pensare che gli interessi di Grillo (come scrivevo qui, cliccate), non mi appartengono. E non mi apparterranno mai.

Mi interessano gli interessi degli ultimi e di chi interpreta questa istanza. Come Alexis Tsipras (come scrivevo qui, cliccate).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...