Non so più che dire

Bocciato l’emendamento sulla doppia preferenza. Stessa sorte del conflitto d’interesse, delle soglie di sbarramento, della parità di genere, delle preferenze.

Ai gruppi di maggioranza il merito di aver confezionato una bella legge anticostituzionale, antidemocratica, antisociale e sessista.

Al PD, sordo e fedele, la consapevolezza di non avere più nulla di reale.

Non so più che pensare e dire

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...