Stefano Esposito (sen. PD), il giustiziere

10003932_300804860044428_700381893_nIl crimine è orribile, un’atrocità così su una donna e un bambino è un atto di una disumanità talmente grave da far ribollire il sangue nel vene di tutti.

Ma, e dico ma. Non è mai accettabile che uno Stato si trasformi in un boia, neanche nei confronti di questo “pezzo di merda”.

In un Paese dove lo Stato uccide, non voglio vivere, non vorrei che vivessero i miei figli, ed i figli di nessuno.

Laici, credenti, atei, tutti dobbiamo continuare a credere nei progressi della civiltà umana. Se il Sen. Esposito la pensa diversamente, è libero di farlo, ci mancherebbe. Le sue affermazioni pongono però un interrogativo a egli stesso e a tutti noi. Certe posizioni sono compatibili oppure no, non tanto con lo stare nel PD, ma con la storia e la civiltà del nostro Paese?

PS: come si può notare dai commenti ricevuti al suo post su facebook, il Senatore Esposito, non perde mai occasione per farsi apprezzare (a destra). Grazie a Fabio Luciani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...