La Banda Gorda Italicum – Que no se acabe el mambo

Italicum: Partono tutti incendiari e fieri ma quando arrivano sono tutti pompieri. Rino Gaetano

Quando un elefante diventato famoso per il suo sgattaiolare agile tra i negozi di cristalli si ritrova in una nuova cristalleria dove i cristalli che rischiano di frantumarsi sono quelli di sua proprietà, e non più quelli degli altri, capita quello che sta succedendo in questi giorni a Matteo Renzi: il passo si fa più prudente, la velocità di crociera si riduce, i barriti vengono offerti solo dopo lunghe e accurate riflessioni e le movenze dell’elefante, non essendo più possibile agitare a destra e a sinistra la proboscide come se nulla fosse, diventano più felpate, più controllate, a volte persino più prevedibili. Fuor di metafora, era inevitabile che lo stile di Renzi, il suo gioco rapido da battitore libero che ogni giorno cerca di preservare la sua giovinezza politica a colpi di sorprese, di annunci, di promesse, di tweet e di possibili riforme, si ritrovasse ad affrontare un passaggio complicato: quello di essere insieme uomo di lotta e di governo pur essendo ormai poco di lotta e particolarmente di governo e quello di essere insomma lontano dalla politica di palazzo pur essendo ormai decisamente con entrambi i piedi dentro il palazzo della politica.

Ho ancora fiducia, per l’Italia

Anche questa è grande bellezza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...