Io ricordo

Io ricordo che una volta quando qualcuno voleva far cadere un governo lo sfiduciava. Sfiduciato il governo, poi non restava che andare alle urne.

Da qualche anno a questa parte invece si gioca tutto nelle stanze più o meno segrete, ma comunque fuori dal parlamento. Vuoi a cena dal Presidente, vuoi in diretta streaming nella sede di un partito che è minoranza nel paese, vuoi da qualche altra parte, ma non in parlamento.

Così un primo ministro si dimetterà spontaneamente, ed un altro verrà appuntato immantinente. Senza che il parlamento venga minimamente interpellato.

La nostra costituzione lo consente, sia chiaro. E secondo me sbaglia a consentirlo: in che modo sarebbe, questa, demos-crazia?

Quello che è accaduto o sta accadendo è abbastanza chiaro: Letta ha disertato la direzione del PD che in sostanza lo ha “sfiduciato”. L’esito, ovvero l’arrivo di Matteo Renzi alla guida del governo, sembra però già scritto. Renzi dovrà farne di cose importanti e di cambiamenti radicali perché non spariscano lui e il centrosinistra!

Annunci

2 pensieri su “Io ricordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...