La retorica del femminicidio

Basta retorica sul femminicidio.

Si inizi a fare i conti con la realtà, come scrive oggi Barbara Spinelli, e a pretendere che l’obiettivo delle istituzioni non sia “tutelare” le donne, ma individuare e rimuovere quegli ostacoli culturali e strutturali che in questo Paese ne ostacolano l’autodeterminazione e il pieno godimento dei diritti fondamentali.

La volontà politica si dimostra non con azioni disorganiche ma con un cambio netto di approccio.

Certo, un Presidente del Consiglio che si vanta internazionalmente delle palle che ha, e che non rinomina una Ministra per le pari opportunità dopo le dimissioni della precedente, non aiuta a cambiare il substrato culturale alla base del femminicidio.

Guardate che la violenza sulle donne è un problema di noi uomini. Tutti noi dobbiamo cambiare dentro l’atteggiamento maschilista che vorrebbe le donne al proprio servizio. Il valore dell’uguaglianza.

Basta retorica: Nun Te Reggae Più

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...