In Puglia. Curarsi con la Cannabis

E’ questo il progetto della Associazione “La Piantiamo“.

LapianTiamo è un’Associazione No Profit che per la prepotente urgenza dei malati promuove l’uso terapeutico della canapa medicinale attraverso la coltivazione e l’approvvigionamento ai pazienti affetti da patologie come sclerosi multipla, cancro e tantissime altre. Forniamo supporto informativo e morale ai malati che devono convivere quotidianamente con i sintomi di malattie gravi e – con l’aiuto del nostro comitato medico-scientifico – incentiviamo attivita’ di ricerca sui vantaggi della canapa medicinale.

LapianTiamo e’ un’Associazione fondata (e in gran parte formata) da malati e per aiutare malati, ma si rivolge a tutti; ognuno può fare la differenza.

Cosa blocca questa iniziativa? La Legge Fini-Giovanardi.

Questa esperienza che è stata ripresa ieri sera da un servizio delle Iene (cliccate qui per vederlo) dimostra che il proibizionismo sulla cannabis continua a fallire. L’Italia è il primo consumatore di cannabis nei paesi occidentali (il 14.6% degli italiani dichiara di utilizzarla). La criminalità organizzata ha il monopolio della distribuzione. Le politiche legate alla Fini-Giovanardi (che va cancellata subito) fanno perdere inutilmente due miliardi di euro l’anno. Se la produzione e il commercio fossero controllate e regolate dallo Stato si ricaverebbero quattro miliardi di euro l’anno sottratti alla malavita e da reinvestire subito in politiche sociali, a cui vanno aggiunti tutti i soldi spesi inutilmente per tenere in piedi l’attuale macchina repressiva proibizionista e che potremmo utilizzare per attività molto più utili.

Inoltre l’uso terapeutico della cannabis è già una realtà in molti Paesi del mondo. Nei paesi dove la cannabis è legale (come il Portogallo) il consumo è sceso dopo la legalizzazione. 
La domanda è chiaramente retorica. Purtroppo al momento mancano le condizioni politiche per approvare una norma che legalizzi la marijuana.
Ma quello che si dimostra da questa esperienze che sta nascendo a Racale (Puglia) è che vi è in atto un progetto che potrebbe migliorare la vita di molte persone
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...