La mattanza alla scuola Diaz vale 3.500 euro

normal_sicilia_partPer il tribunale di Genova, almeno a leggere questa prima sentenza, un manifestante picchiato e umiliato da alti funzionari dello Stato vale solo poche migliaia di euro.

Un risarcimento complessivo di 15.500 euro, qualcosa in più con gli interessi maturati in questi dodici anni. E’ quanto ha decretato la seconda sezione civile del Tribunale di Genova nel giudizio per la prima causa di richiesta danni da parte di una delle vittime del pestaggio all’interno della scuola Diaz la notte del 21 luglio 2001.

Le cause civili che stanno arrivando a Palazzo di Giustizia occuperanno la seconda sezione civile del tribunale genovese per parecchi mesi. I numeri sono imponenti: oltre 90 le vittime della Diaz che chiedono il risarcimento, circa 150 quelle che faranno lo stesso per Bolzaneto.

Intanto, tra le prime cause depositate (per tutti il risarcimento complessivo richiesto è tra i 200 e i 260 mila euro) un manifestante italiano, tramite il suo legale, ha esplicitamente chiesto il risarcimento per danno da tortura, come previsto dalle convenzioni internazionali a cui l’Italia ha aderito e ricollegandosi a quanto sancito dalla Corte di Cassazione che ha condannato i poliziotti della Diaz.

“Costituisce violazione dell’art. 3 CEDU e perciò implica un attentato alla dignità umana, l’uso della forza fisica inflitta in maniera del tutto sproporzionata, dagli agenti di polizia nel corso di manifestazioni di protesta, quando le circostanze del caso non evidenziano un’assoluta necessità d’intervenire allo scopo di proteggere l’incolumità fisica propria o di altre persone coinvolte”.

Dopo questa becera vicenda, si hanno due cose chiare impresse nella mente (e nella storia): la prima che a Bolzaneto e alla Diaz vennero sospesi i diritti e la civiltà democratica in una morsa di violenza, e che ora lo Stato debba chiedere scusa alle vittime della mattanza. E poi che e’ finalmente ora che l’Italia introduca il reato di tortura . Solo cosi’ potremo evitare altre vergogne come Bolzaneto e la Diaz.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...