Candidiamo Lampedusa al Nobel per la pace

la piccola-grande isola di Lampedusa, che in queste ore vive l’ennesimo dramma dell’immigrazione, merita il premio Nobel per la pace. “L’Espresso” sposa questa causa, se ne fa interprete, si batterà perché la candidatura diventi realtà. Abbiamo tempo fino a febbraio 2014 per raccogliere e presentare le firme. Mi auguro che l’idea conquisti l’appoggio delle istituzioni, del mondo politico, degli intellettuali e sopratutto dei cittadini ai quali chiediamo di firmare il nostro appello, il modo più semplice per condividere la nostra proposta. Che è nata da almeno cinque buone ragioni.

Diamo un esempio di fratellanza, umanità. Dimostriamo quanto siano distanti le parole (imbarazzanti) del Presidente Napolitano all’indomani della “strage”, così (come scrivevo qui) come anche siano false le passerelle dei nostri politici.

Aboliamo la #BOSSIFINI e firmiamo l’appello qui

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...