L’imbarazzante replica del Presidente Napolitano sui morti a Lampedusa

Il Presidente della Repubblica non si smentisce. Di fronte all’ennesima tragedia del mare si appella all’Europa affinché si investa di più nel programma Frontex, e nel pattugliamento delle coste. Ossia nella blindatura delle frontiere piuttosto che nella radicale revisione delle politiche di contrasto all’immigrazione verso un’ approccio che metta al centro la dignità della persona, ed i suoi diritti. Non motovedette, ma canali umanitari, e tutela della sicurezza umana di chi attraversa il mare in cerca di un futuro migliore e non delle frontiere per un Mediterraneo mare aperto di vita e non di morte. Ma a questo paese, il fatto che quelle centinaia di disperati venissero dall’Eritrea e dalla Somalia proprio non dice nulla? (Francesco Martone – SEL)

Imbarazzante come dicevo qui

Nota: vorrei ricordare al Presidente Napolitano, leghisti e “grillini” che attualmente la Francia accoglie 220mila rifugiati, la Germania 572mila, l’Italia 58mila. Di cosa stiamo parlando allora?

Annunci

7 pensieri su “L’imbarazzante replica del Presidente Napolitano sui morti a Lampedusa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...