Il grande paradosso (moratoria sull’omofobia)

Non sono convinto della mediazione sull’omofobia tra il PD di Enrico Letta e Guglielmo Epifani e il PDL di Silvio Berlusconi e Angelino Alfano.

Credo che il grande paradosso di questa legislatura sta prendendo forma.

imagesSta prendendo forma il paradosso di un Parlamento, come dice Daniele Viotti, che per la prima volta nella sua storia ha una certa e ben definita maggioranza a favore dell’allargamento dei diritti civili ma questa maggioranza non ha mai potuto vedere la luce. Ed ecco oggi il risultato.

Si sta definendo una legge contro l’omofobia e la transfobia che definire zoppa è voler essere proprio buoni: un testo di un solo articolo che allarga la Legge Mancino contro le discriminazioni ma non definisce neppure i concetti di orientamento sessuale e identità di genere e non prevede aggravanti di pena a differenza delle altre aree di discriminazioni. E a cosa dovrebbe servire quindi? A poco se non a nulla.

E di nuovo: quindi? Quindi adesso discuteremo per una settimana di questo testo, poi il 26 luglio comincerà la discussione alla Camera ma prima del Senato arriverà il mitico 30 luglio. E da lì in poi prevedere il futuro è impresa troppo ardua per chiunque.

Per onore di cronaca e anche un po’ per suffragare quella tesi iniziale del paradosso non possiamo non ricordare il breve iter, fino ad ora, della legge: la proposta è entrata in commissione presentata da Pd, Sel, M5s e Scelta Civica e ne sta uscendo con un testo Pd – Pdl.

E adesso tutti a stupirsi di questa storia della moratoria. E perché mai visto che questa moratoria fu proposta un mese prima della nascita del Governo Letta da Quagliarello che, guarda caso, è diventato poi ministro di quel governo?

Perché io vi sento già. Io vi vedo già voi etero del PD che fate i friendly e i progressisti: “eh dai almeno adesso c’è una legge.” Poi un po’ arrabbiati: “Non siete mai contenti voi” per chiudere con l’ormai classico: “Cosa potevamo fare di più stando al governo con questi?”.
Semplice: non fare il governo con questi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...