Sospensione Miss Italia: dalla parte della Boldrini

LAURA-BOLDRINI-MISS-ITALIA-DONNE-3Era tutto partito di qui

Sinceramente, delle vicende che riguardano Miss Italia non m’importa granché. Come anche i giudizi su di esso da parte della Boldrini e di quelli che criticano le sue parole. Ritengo, da parte mia, che quello sia un programma noioso, senza alcun interesse. Come qualsiasi altro concorso di bellezza.

Poi ti capita di venire a sapere della vicenda di una ragazza che nel milanese ha accoltellato il suo fidanzato perché questo voleva lasciarla e capisci che al peggio non c’è mai fine, dovendo leggere/ascoltare frasi tipo «Perché nessuno parla di maschicidio, adesso? Dov’è Santa Boldrini?»

Prima di tutto, l’uomo non è – per fortuna – in pericolo di vita. Poi paragonare questo caso ai femminicidi che ogni giorno insozzano la cronaca quotidiana è immondo. Perché, dal 2001 ad oggi, siamo arrivati all’agghiacciante cifra di oltre 2100 donne morte, ammazzate dai propri partner. E, infine, perché la Boldrini – che certamente santa non è, come nessuno/a – ha introdotto nel vocabolario della scena pubblica italiana un tema di fondamentale importanza come il ruolo della donna nella nostra società, molto spesso maschilista, ottusa e arretrata. Checché ne dicano finti scandalizzati che gridano al «moralismo» della Boldrini.

Di questo passo, ne sono convinto, arriveremo al punto di dire che sì, in Italia ci sono gli omofobi. Ma anche tanti eterofobi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...