2 Giugno: Viva la Repubblica Antifascista

945399_4894863652727_964203158_nNel mio piccolo, con infinita umiltà, cerco di celebrare – nonostante le crescenti difficoltà e le voci di chi mi dice «ma chi te lo fa fare?» – la Repubblica quotidianamente. Come? Adoperandomi per quella che Giacomo Ulivi avrebbe definito “la Cosa Pubblica”, quella ‘cosa’ che oggi definiamo (sempre con maggior disprezzo) “politica”, l’Arte più nobile esistente in ogni società civilizzata, democratica, moderna.

Credo non ci sia modo migliore di celebrare la nostra RePubblica occupandoci del bene comune, della cura di quella pianta – malata ma ancora dura a morire – chiamata democrazia.

Ma la Repubblica va celebrata ogni giorno, come l’antifascismo. E va celebrata non con parate militari più o meno ‘sobrie’, né solo sventolando gioiosamente tricolori. La Repubblica va celebrata esercitando quotidianamente quella che Pasolini definiva «tensione morale» (di cui, secondo Pier Paolo, e non a torto, gli italiani erano allergici) e cioè quell’atteggiamento che consiste nell’essere onesti, coscienziosi, ligi nel mantenere comportamenti onorabili nel nostro essere cittadini. Consiste nell’avere amore verso la democrazia, la ‘cosa’ (Re)pubblica, soprattutto nei momenti di difficoltà come quelli che stiamo vivendo.

Perché, d’altronde, milioni di nostri connazionali costruirono un Paese migliore proprio partendo dalle macerie. Quindi, sì, dobbiamo ricostruire questo Paese per il nostro futuro, certo, ma anche per onorare la memoria di coloro che per questo Paese (e per noi, quindi) sacrificarono la cosa più importante: la loro vita.

Viva la Repubblica Italiana Antifascista!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...