Asse Toscana Lombardia. Martina Nardi, capolista alla Camera con SEL è in linea con la nostra proposta

424471_4148000510401_585697550_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Sono contento che Martina Nardi appoggi la proposta di “rigenerazione urbana” e credo che l’asse Lombardia-Toscana possa favorire fattivamente la realizzazione di una proposta legislativa” dichiara  Salvemini “perché, oggi più che mai, occorre dotarsi di una visione, darsi un pensiero lungo, articolarlo nel suo dettaglio operativo, ma soprattutto provare a dire cosa si vuole essere e come si vuole essere nel mondo che sta “nascendo”.

Martina Nardi, candidata di SEL capolista in Toscana per la camera, è in linea con la proposta di Giovannangelo Salvemini #detto Vanni, sulla “legge di rigenerazione urbana”, appoggiandone lo sviluppo legislativo.

 piede

 Salvemini, giovane candidato nelle liste SEL in Lombardia – Milano e Provinciapropone, in sintesi, un progetto orientato che miri a operare attraverso questi punti:

1) riqualificazione degli edifici pubblici destinati a servizi di quartiere (culturali, sociali, sportivi, ricreativi, ecc.), purché basata su criteri di sostenibilità sociale ed ecologica;

2) realizzazione, adeguamento, recupero e/o riqualificazione di aree pubbliche (piazze, spazi aperti per la collettività, verde attrezzato, giardini pubblici, parchi urbani, aree boschive pubbliche, aree a verde per il gioco e la ricreazione, parcheggi e spazi di sosta pubblici);

3) realizzazione d’infrastrutture viarie che comprendano eventuali misure atte a limitare l’inquinamento acustico e atmosferico;

4) realizzazione d’impianti d’illuminazione, del gas o di telecomunicazioni;

5) riqualificazione energetica degli impianti d’illuminazione;

6) costruzione o rinnovo della rete idrica di approvvigionamento e della rete di trattamento delle acque reflue;

7) interventi bio-ecologici per il trattamento delle acque reflue e per il riuso delle acque piovane;

8) costruzione, recupero o riqualificazione di edifici sociali, sanitari, educativi, culturali e d’impianti sportivi;

9) realizzazione di interventi di protezione, ripristino o riqualificazione ambientale e sviluppo dell’efficienza energetica negli edifici pubblici e negli spazi urbani;

10) abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici e negli spazi urbani;

11) miglioramento della sicurezza stradale e promozione di una mobilità urbana sostenibile (percorsi ciclo-pedonali e green ways);

12) spazi attrezzati per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...