Andiamo a prenderci una birra insieme Umberto Ambrosoli ?

vanni-70Ambrosoli, cerchiamo di costruire una coalizione forte e di governo e mettiamo da parte i personalismi. Solo sul deserto di una nuova politica aperta e condivisa, dunque socialmente legittimata, possono proliferare entusiasmi e vittoria.

L’anticorpo del personalismo è il bisogno di una coalizione aperta, poroso rispetto all’esterno Un futuro potrà esserci solo se i cittadini ne diventeranno i protagonisti. Organizzare un’inedita forma di democrazia partecipata che riossigeni il rapporto tra politica e società. Si era promesso questo: forte perché libero e soprattutto lanciato perché alla base lei ha sentito il progetto e la possibilità del cambiamento. Un qualcosa che avesse a che fare con partito della Lombardia dei cittadini.

Intendiamoci la partecipazione non è solo un insieme di tecniche per comunicare in modo creativo. Riguarda chi gestisce il potere, chi tiene nelle mani il mazzo delle scelte. Se un gruppo ristretto, i notabili, l’apparato, gli eletti, oppure una comunità allargata. È una questione che riguarda la sostanza più che la forma, il merito più che il metodo. I processi partecipativi devono costringere la “politica”, in una sorta di corpo a corpo anche conflittuale, a rivedere le proprie decisioni “elitarie” fino a disegnare esiti imprevedibili.

E quando un rapporto di ascolto tra anime della coalizione si sgretola innanzi al personalismo la politica perde lo slancio sociale verso il cambiamento, allora degrada in gestione del potere. E i leader da interpreti del processo sociale si invertono in surrogati. La funzione carismatica della leadership soppianta quella trasformativa e, invece di attivare le risorse latenti delle persone, rende tutti spettatori passivi, al massimo una curva nord del leader.

La fiducia si conquista accorciando banalmente il fossato che separa il dire dal fare. La crisi della politica, è innanzitutto crisi di fiducia nella politica. Ascolto che miri a una politica che abbia un’idea forte, riconoscibile, positiva su questo tempo di crisi, e che resti permeabile rispetto alle ansie del cambiamento. Una coalizione senza bande, insomma. Di cittadini e basta.

Ascolto e nessun personalismo come anticorpo al virus dei vecchi e nuovi trasformismi

Insomma, andiamo a prenderci una birra. Offro io …. Senza alcun rimborso

piede

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...