La nostra campagna elettorale per la Lombardia. Più writers e creatività:organizziamo un “Writers Wars Festival”.

writerIn Lombardia sogno una sorta di “Writers wars”, la festa della street art dove i nuovi linguaggi contemporanei possono prendere forma e comunicare tra loro.

Una festa dell’arte dal vivo, dove uno spazio abbandonato si arricchisce con le creazioni dei suoi partecipanti.

Chi non ha mai visto o almeno sentito parlare degli incredibili ed entusiasmanti murales di Bankes, dei graffiti di Fairey, di Eine e di molti altri artisti di strada? O più semplicemente, chi non si è mai fermato, passeggiando per le vie della propria città, ad osservare i colori e le forme di quelle immagini che troviamo ormai sui muri di tutto il mondo?

Le immagini sui muri sono solo una delle infinite possibilità dell’arte “non convenzionale”. Tra gli artisti di strada rientrano tutti coloro che trovano e usano linguaggi di espressione alternativi a quelli comunemente riconosciuti dalle istituzioni e che spesso, proprio per la loro distanza dagli standard, non trovano i giusti spazi per la loro espressione ed esposizione.

“Writers Wars” potrà avere come obiettivo quello di offrire un luogo in cui artisti (non convenzionali) possano dare libero sfogo alla loro creatività.

Si assiste a quello che a livello internazionale è noto come “live painting”, pittura dal vivo, una genesi vera e propria dell’opera d’arte. Bello è che chiunque abbia voglia e bisogno di esprimersi è il benvenuto e ci saranno spazi riservati anche per coloro che non abbiano mai creato nulla.

Le tecniche pittoriche variano, perfino all’interno dei dipinti stessi: si parte dallo spray delle bombolette, dalla pittura acrilica ai colori naturali, agli stencil, ai poster e molto altro ancora.

Proprio come per le Avanguardie di primo ‘900, si cerca di offrire loro un luogo d’esposizione e non solo, un luogo di creazione e fruizione diretta.

Avanti writers: la battaglia è solo fittizia. Non ci sarà un primo premio da assegnare a qualcuno, perché a vincere sarà sempre e solo l’Arte.

E’ un progetto sul quale ruota il tema della creatività della mia campagna elettorale: perché è bello dare luce alle idee

piede

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...