Speranza, cittadinanza attiva, coraggio di osare

sa

La politica fatta in casa ! 

Ci sono margini per raccogliere il patrimonio di cambiamento, partecipazione e senso di rivalsa accumulato in questi anni e, non accettando alcuna delega ma, attraverso l’attivazione diffusa, investire su questo patrimonio.

Individuare le migliori politiche pubbliche di questi anni sono quelle che si sono mosse verso i cittadini perché le idee buone condivise dai cittadini diventano volano di cambiamento e questo può diventare la forma ordinaria di governo. Una Politica dove si sperimentano politiche pubbliche partecipate, ovvero quelle risposte utili alla crisi di democrazia!

Le cose migliori si hanno quando non si ha paura di mettersi in gioco!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...