Pliz. Creativi, innovativi, curiosi

Siamo un Paese di città, paesi, regioni, ci sentiamo uniti dalle differenze che ci caratterizzano e dividono.

Siamo creativi, flessibili, innovativi, curiosi, localisti, molto attaccati alla famiglia, quasi un clan, il che è un bene, ma non è più un bene quando diventa familismo, clanismo, cordata, e ne facciamo lo scudo e l’alibi contro i nostri doveri verso lo Stato, il rifugio della nostra incapacità a essere come gli altri europei in fatto di convivenza sociale.

L’Italia è una grande casa abitata da molte famiglie e gruppi di famiglie, dove il concetto di singolo abitante, pur considerato nel suo contesto familiare, non esiste. O se esiste è molto debole.

Inoltre confidiamo troppo nella nostra grande capacità di «arrangiarci», una vera e propria arte che molti ci invidiano, ma fino a un certo punto.

Chi semina cultura, raccoglie democrazia. In piedi costruttori di idee.

Pliz

Annunci

Un pensiero su “Pliz. Creativi, innovativi, curiosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...